Cittanova, partita la raccolta differenziata nelle zone rurali

Da oggi è stato dato ufficialmente il via alla raccolta differenziata porta a porta nelle zone rurali del Comune di Cittanova.
Il servizio non era stato ancora attivato per una serie di difficoltà legate alla vastità del territorio interessato ed alla carenza di mezzi e di personale adeguati a questo scopo.
Con un rilevante impegno messo in campo dall’Assessorato all’Ambiente, che ha preventivamente presentato il servizio ed avviato la distribuzione dei contenitori, è stato possibile avviare concretamente le attività che consentono di raggiungere e soddisfare le esigenze dell’intera popolazione cittanovese.
L’articolazione delle attività programmate prevede, con le stesse modalità utilizzate per il centro cittadino, il ritiro dei rifiuti con cadenza quotidiana, al fine di uniformare l’erogazione del servizio sull’intero territorio comunale.
Grazie al lavoro costante che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti Cittanova si propone come uno dei modelli di riferimento tra i Comuni calabresi più virtuosi per la gestione della raccolta dei rifiuti e per la raccolta differenziata.
Per il secondo anno consecutivo i cittadini hanno goduto di una riduzione sul pagamento del tributo legato alla raccolta dei rifiuti mentre la percentuale di rifiuti differenziati, per l’anno 2017, raggiungerà un livello che permetterà a Cittanova di essere collocata nella fascia più alta riservata ai Comuni virtuosi.