Piana Eco Festival: al via la IV edizione

“Scommettere sulla bellezza significa dare un futuro alla Calabria ma per scommettere sulla bellezza bisogna difenderla da coloro che avvelenano la nostra terra” è questo il leitmotiv della quarta edizione del Villaggio Ecologico di Piana Eco Festival che si terrà nel territorio di Cittanova nei giorni 31 agosto, 1 e 2 settembre. Ai nastri di partenza, dunque, l’atteso evento organizzato dall’Associazione culturale EcoPiana per la Direzione artistica di Nuccio Barillà, che metterà al centro la valorizzazione del territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria e in particolare il comune di Cittanova.

Tema della quarta edizione “Il Gusto dei luoghi” che sarà affrontato attraverso numerose iniziative gratuite: laboratori per tutte le età, itinerari escursionistici, performance artistiche, tavole rotonde, mostre e installazioni, proiezioni, concerti e degustazioni. Sarà, quindi, la parola “gusto”, declinata nelle sue diverse accezioni e agganciata alla parola luoghi, a connotare il tema centrale del Villaggio Ecologico firmato da Nuccio Barillà, noto ambientalista e giornalista. Essa farà da filo conduttore e di collegamento tra le varie iniziative, che verranno proposte attraverso un programma denso e variegato, che si svolgerà a Cittanova e nella meravigliosa cornice della Villa comunale “Carlo Ruggiero”.

Due le giornate del Villaggio Ecologico, che si terrà nei giorni 1 e 2 settembre 2018 – nell’ambito del cartellone dell’estate cittanovese -, che saranno precedute da un’anteprima il 31 Agosto, una “Vetrina Piana Eco Festival”. I filoni principali che caratterizzeranno i momenti di confronto, a cui prenderanno parte esperti e autorevoli ospiti, saranno: “Terra senza veleni. Primo bonificare” e “La ricerca del Gusto”, cibi, territori, stili di vita, economie”.

La Città Metropolitana di Reggio Calabria presenterà per la prima volta, durante l’anteprima del 31 agosto “I contratti di fiume”, in un incontro partecipativo con sindaci, enti, associazioni e cittadini, in cui interverranno i consiglieri Antonino Nocera e Fabio Scionti, il dirigente Pietro Foti e i consulenti Caterina Trifilò e Luigi Carbone.
Tanti gli ospiti importanti che, a partire dalle ore 17.00 del 31 agosto, si susseguiranno fino alla sera del 2 settembre al Villaggio Ecologico, tra questi l’antropologo e scrittore Vito Teti, l’archeologa Silvana Iannelli, lo studioso di storia della Calabria Domenico Minuto, il colonnello Giorgio Borrelli, il vicepresidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Domenico Creazzo, il commissario straordinario di Governo per la bonifica delle discariche abusive Giuseppe Vadalà, il procuratore capo Ottavio Sferlazza, Salvatore Procopio del Laboratorio Fisico “E. Majorana” Arpacal, Orsola Reillo dirigente del settore Ambiente e Territorio della Regione Calabria, Massimiliano Pitimada curatore rapporto Istisan sui siti contaminati della Calabria, Arturo Rocca dell’Osservatorio Diritto alla Vita, l’agronomo Walter Cricrì. E, ancora, Alessandro Scillitani regista del docufilm “Ritorno sui monti naviganti” di Paolo Rumiz – che sarà proiettato al Cinema “R. Gentile” domenica 2 settembre alle 18.30 -, Marco Poiana docente Università Mediterranea di Reggio Calabria e referente Touring Club, Sergio Tralongo direttore Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Zimbalatti direttore Dipartimento di Agraria UniRc, Ottavio Amaro direttore generale Università Mediterranea di Reggio Calabria, Antonino Tramontana presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Cristina Ciccone presidente della condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica e il giornalista Pietro Comito.
Il ricco programma, prevede l’inaugurazione della mostra fotografica “Memorie e immagini di un altro tempo” di Giuseppe Deni, la presentazione del libro “Vagabondaggi sull’Aspromonte” e della figura di Francesco De Cristo, l’Osservazione degli astri con telescopio venerdì 31 agosto alle 22.00 presso Località Torre a cura del Planetario della Città Metropolitana “Pythagoras”, la proiezione del docufilm “Il veleno della mafia e la legge europea del silenzio” di Christian Gramstadt sabato 1 settembre alle ore 17.00, al Cinema “R. Gentile”, una lunga serie di laboratori e  degustazioni guidate a cura di professionisti e associazioni del territorio, la proiezione del film d’animazione Fantastic Mister Fox per la regia di Wes Anderson sabato 1 settembre alle ore 22.00, presso il Cinema “R. Gentile”. E, ancora, una Ciclo escursione “Vacale a pedali…” sabato 1 settembre, “Vagabondaggio sullo Zomaro” un’escursione guidata per riscoprire i luoghi, la storia e i sapori della montagna aspromontana. L’incantevole Villa di Cittanova sarà teatro inoltre di una mostra mercato con presidi informativi ed espositivi e di diverse mostre tematiche in collaborazione con il Museo Civico di Ricadi, il Museo Archeologico di Lamezia Terme e il Museo dei Marmi di Soriano Calabro, e della mostra fotografica “Zomaro. Il sentimento dei luoghi” di Enzo Galluccio.

Infine, tre meravigliosi live, venerdì 31 agosto alle 20.00 la coinvolgente performance degli “Amici della chitarra”, oltre venti chitarristi diretti dal maestro Mario Lo Cascio; sabato 1 settembre alle ore 20.00 il live di Yosonu che terrà nella stessa giornata anche un imperdibile laboratorio di body percussion; domenica 2 settembre alle ore 22.00 chiusura del Festival in grande stile con l’attore e cantastorie Nino Racco che si esibirà nello spettacolo di teatro-canzone “Mondo Cantastorie”.

Il progetto Piana Eco Festival, promosso dall’Associazione culturale EcoPiana guidata dalla presidente Carmela Guerrisi, ha il potere di veicolare un’immagine nuova e positiva della Calabria, mirando a rendere visibile una regione capace di essere attiva sulle tematiche ambientali e sulle “buone pratiche”. Piana Eco Festival, ideato nel 2015 dal giovane imprenditore Girolamo Guerrisi – di cui è presidente onorario l’economista e filosofo di fama internazionale Serge Latouche – si avvale del patrocinio e della collaborazione di numerosi partner istituzionali e di un’ampia rete di associazioni nazionali e locali.

Il video della Conferenza stampa